Ricerca nella pagina:
 
ENAV - Edizione Nazionale degli Antichi Volgarizzamenti dei testi latini nei volgari italiani
Home » Data bank
» Indice degli incipit e degli explicit

Indice degli incipit e degli explicit

tutti incipit explicit Tipologia testuale: prosa poesia
i
Ideu ti salvi, o di lu mari stella
su tre et unu in equalitati, uno solo Deu, una summa bontati.
In primis si tracta lu acquistamentu di lu Regno di Sichilia factu per Archadiu depoy di la rebellioni di Maniachi in lo Regno
Et cussì quisto re Martino pacificamenti lo Regno di Sicilia felicimenti sucta lo suo dominio possessi, lo quali morendo, havuta la victoria di Sardigna, successi re Ferdinando di Aragona. A li m° cccc° xxviij° vij° indicionis.
affliggiasi omni iornu pirfina ki di menti li passau omni temptacioni carnali e rumasi quietu in lu serviciu di
Et non putendu plui sustiniri et illu ischiu di la sua chella e prindi la via pri andarisindi alu mundu. Et l’abati Apollo sintendu zo ki era factu si lu asdcuntrau et accustandu ad illu si...
Incipit liber «Thesauri pauperum» quem fecit magister Renaldus de Villanova. Item la limatura di lu cornu di lu chervu, datu a biviri cum vinu, non fa aviri may lindini non pidochi.
Ante portam Galilea iacebat Petrus de mala febri et dominus Ihesus Christus supervenit et dixit ei: «Petrus, ki iacet?» «Eo, domine, iaceo de mala febre». Dixit ei Iesus: «Surge et». ?Gibel ?Goth ?Gabel ?
Incomenza la epistola chi misser sanctu Iheronimo scrivi ad Eustochiu nobilissima donna romana, induchendula a santta et perfetta vita
Et però, Eustochia, sorella mia, ti fazu fini a cquista mia epistola et gradi, li quali di supra ti agiu u, et cum la solita paciencia mi perdunirai si su statu alcutantu prolixu.
Incomenza lu proemiu. Asculta, figlu, li precetti di lu to maistru et inclina l’urichi di lu to cori, e volunterimenti intendi l'ammonitioni di lu to piatusu patri
e tandu finalmenti, deffendenduti Diu, perverrai a li chui alti culmi di dotrina e di li virtuti, chi havimu supra declaratu. Amen. Finixi la regula di santu Benedittu abbati. Laus Deo.
Incominciasi il libro de' vizî e delle virtudi e delle loro battaglie e ammonimenti. Ponsi in prima il lamento del fattore dell'opera onde questo libro nasce.
e disse: "Confermiti Idio onipotente, Bono Giamboni, nella sua santissima grazia e riempiati de' preziosi doni dello Spirito Santo, sicché s'accenda e 'nfiammi l'animo tuoi nel suo amore, e facce per via delle virtudi tutte le tue operationi i
Incommenzase lo libro / de li bangni de Terra de Labore. / Inter tucte le opere Dio è sempre laudando, / Massemamente ove li homini non so’ per sé operando
Vate in Agusto, povero    may non vide civelli: / Recordete de me de tal consigllo / Ch’eo possa scrivere l’acte de to figllo.
Inprimis veni la monaca chi si voli fari, a li scaluni di lu altaru di la ecclesia, bella parata, portata cum alcunu nobili homu
Da poi si dichinu li altri dui orationi; et poy ki su dicti, chi fa la benedictioni: Domine Deus noster pastor bonus, ecc.