Ricerca nella pagina:
 
ENAV - Edizione Nazionale degli Antichi Volgarizzamenti dei testi latini nei volgari italiani
immagine
Firenze,
Biblioteca Medicea Laurenziana,
ms. Pl. 76.58, c. 1v (Girolamo,
Vita Senecae, in cod. delle Ad Lucilium volg.)

ENAV - Edizione Nazionale degli Antichi Volgarizzamenti dei testi latini nei volgari italiani

Il Ministero per i Beni e le Attività culturali ha istituito (con D.M. del 7 febbraio 2003) la “Edizione Nazionale degli Antichi Volgarizzamenti dei testi latini nei volgari italiani” nell’ambito di un più ampio progetto volto a delineare le vicende del Ritorno dei Classici nell’Umanesimo.
Scarse sono le informazioni d’insieme e poco numerose le edizioni criticamente aggiornate dei volgarizzamenti italiani dei classici composti in età tardo-medievale e umanistica: patrimonio prezioso, che coinvolge direttamente la fortuna di Virgilio e di Cicerone, di Ovidio e di Livio; di autori, cioè, che svolsero un ruolo cruciale nella propagazione della cultura classica, e dell’idea stessa di classicità, nel Medioevo romanzo. Questa «Edizione nazionale» si propone pertanto, come proprio specifico e originale contributo, di promuovere lo studio della tradizione e di curare la pubblicazione, in edizione critica, dei volgarizzamenti dei classici negli antichi volgari italiani.